ARTICOLI
MANGIARE BENE - STRABUON BODYWORKS
17
page,page-id-17,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

MANGIARE BENE

gianluca-merola-autore-sbw

Ti chiedi come mangiare bene, cosa devi mangiare, che alimenti e in che quantità? Per mangiare bene la prima cosa è capire che il tuo corpo è una macchina energetica che funziona con energie rinnovabili. Il tuo peso, la tua massa muscolare e la forma del corpo ti danno informazioni per capire come mangi e come migliorare la tua alimentazione per motivazioni estetiche e di salute. Ci sono tante informazioni sulla nutrizione disponibile ma vorresti sapere come fare per dimagrire, come mettere su massa, calcolare il tuo fabbisogno calorico, quante proteine ti servono, quanti carboidrati ti servono e via dicendo.



mangiare-bene-foto-1

Non temere! Un’alimentazione equilibrata è facile da stabilire. Per avere energia il tuo corpo ha bisogno di bruciare grassi e carboidrati che sono le sue principali fonti energetiche. Le proteine servono a creare muscoli e altri tessuti strutturali nel tuo corpo.


Pensa al tuo corpo come una centrale energetica. Per le riparazioni ha un fabbisogno proteico e per l’energia ha un fabbisogno di carboidrati e un fabbisogno di grassi. E l’insieme di questi bisogni è il tuo fabbisogno calorico.



Riassumendo, le risposte che cerchi derivano da queste domande :

  • Come calcolare il fabbisogno calorico?
  • Come calcolare il fabbisogno proteico? (quante proteine mangiare)
  • Come calcolare il fabbisogno in carboidrati? (quanti carboidrati mangiare)
  • Come calcolare il fabbisogno in grassi? (quanti grassi mangiare)



mangiare-bene-foto-2

Con 4 risposte vedrai che è piuttosto facile mangiare bene.

Il principio energetico alla base del corpo umano è molto semplice. Da un lato diamo energia al nostro corpo e dall’altro consumiamo questa energia.


L’evoluzione della specie umana ci ha dotato di incredibili capacità di gestione energetica.

Mentre oggi l’abbondanza di tantissimi cibi ci sembra del tutto naturale, l’accesso al cibo dei nostri lontani antenati non era così scontato, anzi. Per ovviare alla scarsità alimentare e all’incertezza di potersi nutrire a sufficienza ogni giorno, la nostra biologia si è adattata a mettere da parte l’energia contenuta nel cibo con processi fisiologici estremamente efficienti.


Uno dei più efficienti processi del nostro corpo per catturare l’energia dal cibo e conservarla è la lipogenesi. Grazie a questo formidabile processo, il nostro corpo mette da parte la quota energetica contenuta nel cibo che non consuma subito, in serbatoi specializzati, i nostri adipociti o “cellule grasse” capaci di espandersi fino a 300 volte il loro volume iniziale. Per darti un’idea pensa che un chilogrammo di adipe corrisponde ad un’energia pari a 7.800 calorie.


Punto di partenza:

Definire un regime alimentare ottimale che ci porti in una zona di parità tra fabbisogno calorico (energia necessaria) e consumo calorico (energia utilizzata).


Per fare questo calcolo abbiamo preparato un video che spiega come fare (vedi sotto). Prima di visualizzare il video ti consigliamo di munirti di penna, foglio e calcolatrice.



Precisiamo che conviene valutare onestamente il tuo livello di attività fisica come indicato nella tabella. Mentire a te stesso non serve a nessuno! Fai sempre in tempo ad aumentare il tuo livello di attività fisica e a rifare il calcolo man mano che vai avanti.


Calcolato il numero di calorie (energia necessaria) che fa per te, usa le indicazioni di distribuzione di queste calorie indicate nel video ovvero:


  • Colazione : 25% delle tue calorie quotidiane
  • Spuntino : 5% delle tue calorie quotidiane
  • Pranzo : 40% delle tue calorie quotidiane
  • Spuntino : 5% delle tue calorie quotidiane
  • Cena : 20% delle tue calorie quotidiane
  • Spuntino : 5% delle tue calorie quotidiane


Se hai fame mentre segui queste indicazioni considera che oltre alla quantità di energia che fornisci al tuo corpo, il passo successivo è capire che tipo di cibo fornire al tuo corpo. Alcuni cibi sono sazianti, ovvero rilasciano la loro energia pian piano nel tuo corpo ed altri sono meno sazianti perchè la loro energia viene rilasciata velocemente nel tuo corpo. Per capire meglio procedi su questa pagina dove ti indichiamo come calcolare il tuo fabbisogno proteico, come calcolare il tuo fabbisogno di carboidrati e come calcolare il tuo fabbisogno di grassi: Proteine/Carb/Grassi

You hold the key to changing yourself. Nobody else can do it for you. Dare being your best self.

Questo sito usa cookie per fornirti una navigazione migliore. Se usi http://www.strabuonbodyworks.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi