ARTICOLI
IMPASTI E PANE - STRABUON BODYWORKS
16953
page,page-id-16953,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

IMPASTI E PANE













BAGHRIR O PANE MILLE BUCHI

INGREDIENTI (X16 pezzi):

  • 250 gr di semola fine
  • ½ litro acqua tiepida
  • 10 gr lievito per il pane
  • 1 cucchiaino di lievito chimico
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

1. In una ciotola versare la semola, acqua, lievito e sale.
2. Mischiare e trasferire il composto in un frullatore e frullare per qualche secondo.
3. Versare in una ciotola, coprire con la pellicola e lasciar riposare 40 minuti ca (max 60 mn ).
4. In una padella leggermente oliata versare un mestolo di preparato.
5. Lasciar cuocere finché si formino buchi sulle crepes.



 

INFORMAZIONI
Le crepes 1.000 buchi o “baghrir” sono un delizioso pane cotto in padella originario del Marocco.
Ingredienti semplici per un risultato soffice e delizioso. Questo pane permette un calcolo delle calorie molto semplice con circa 60 calorie a pezzo.
L’impasto a base di semola viene frullato con lievito e lasciato a riposare per 40 minuti (non farlo lievitare per oltre 60 minuti) e cotto in padella antiaderente.
Impariamo a porre sul piatto la quantità giusta di pane senza lasciarci tentare. Le farine bianche del pane classico hanno un indice glicemico vicino a quello dello zucchero, teniamolo a mente e limitiamo gli eccessi!
Preparate la quantità d’impasto che serve e cuocere le crepe 1.000 buchi al momento. Tiepide sono squisite.





CHAPATI PANE INDIANO

INGREDIENTI (X4 pezzi):

  • 100 gr di farina integrale
  • 20 gr di farina bianca
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.

PREPARAZIONE

1. In ciotola versare la farina integrale e quella bianca, sale ed acqua.
2. Impastare.
3. Formare un tronchetto e tagliarlo in 4 parti uguali.
4. Stendere ogni palla di circa 3 / 4 millimetri di spesso.
5. Porre il pane in padella e cuocere su fuoco alto per 1-2 minuti, girare e cuocere per altri 1-2 minuti.
6. Togliere il pane dalla padella con una pinza e porlo direttamente sulla fiamma sempre alta.
7. Dopo poco tempo il pane si gonfia, rigiralo.
8. A cottura desiderata rimuoverlo dalla fiamma e servire.







 

INFORMAZIONI
Questo pane molto simile alla focaccia è privo di lievito. Pochi gli ingredienti che compongono la ricetta (farina integrale, poca farina bianca, sale e acqua). Molto divertente da preparare perché nella fase finale di cottura va posto direttamente sulla fiamma e come per magia si gonfia!
È possibile congelarlo e consumarlo in seguito.

FARINA INTEGRALE

La farina in generale si ottiene dalla macinazione dei cereali. Macinando il frumento si ottiene la farina integrale (contiene anche il rivestimento esterno, la crusca) le proteine vegetali contenute nel frumento a contatto con l’acqua formano una sostanza collaidale complessa che tutti conosciamo meglio come “glutine”.

FARINA BIANCA

La farina bianca si ottiene tramite un processo chiamato “abburattamento” ovvero vengono eliminate la crusca e il germe del grano dalla farina integrale.
Curiosità: secondo il grado di abburattamento si ottengono diversi gradi di farina, quelle che noi conosciamo come: integrale, farina tipo 1, farina 0 o 00 e così via.





CRACKERS a basso IG

INGREDIENTI (X4 porzioni):

  • 200 gr di farina a basso IG
  • 33 gr di olio EVO
  • 100 ml di acqua
  • ½ cucchiaino di rosmarino
  • 4 gr di sale

PREPARAZIONE

1. Aggiungere alla farina il rosmarino e sale.
2. Mischiare.
3. Aggiungere l’olio.
4. Mischiare.
5. Versare l’acqua in più volte.
6. Impastare ogni volta che si aggiunge l’acqua.
7. Formare una palla e coprire con pellicola. Lasciar riposare 10 min.
8. Stendere l’impasto alto pochi millimetri.
9. Tagliare i crackers e punzecchiarli con una forchetta.
10. Cuocere su carta forno a 180° per 10/15 min.
11. Servire.









 

INFORMAZIONI
Ricetta di crackers a basso indice glicemico fatti in casa, veloci e davvero semplici da preparare.
Per i crackers abbiamo utilizzato farina a basso indice glicemico che contiene anche più proteine rispetto alla classica. Tra gli ingredienti utilizzati c’è il rosmarino usato come aroma per i più classici ckìrakers ma ovviamente siete liberi di sbizzarrirvi come volete nel gusto. Ottimi per la merenda.

FARINA A BASSO IG

La farina a basso IG (indice glicemico) utilizzata è FIBERPASTA, questa farina ha un indice glicemico di 23 (farina di grano bianca 85) ha quindi un lento rilascio di zuccheri, è ottima per chi pratica sport perché permette un rilascio graduale dell’energia che apporta. Grazie all’elevata presenza di fibre contribuisce al senso di sazietà.

ROSMARINO

Pianta tipica delle coste del Mediterraneo, le sue foglie vengono utilizzate sia fresche che essiccate.
Le foglie contengono olio essenziale costituito principalmente da: borneolo e canfora.





CRUMPETS

INGREDIENTI (X12 pezzi):

  • 300 gr di farina bianca
  • 250 ml di latte di soia tiepido
  • 180 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di lievito per pane
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale

PREPARAZIONE

1. Mischiare il latte di soia tiepido e l’acqua tiepida.
2. Aggiungere lievito e zucchero, mischiare e lasciar riposare per 10 min.
3. Incorporare gradualmente la farina per ottenere un impasto liscio e denso.
4. Aggiungere il sale, incorporare.
5. Coprire la ciotola con pellicola e lasciar riposare in un posto caldo per 2 ore. Deve raddoppiare di volume.
6. Oliare stampi da cucina e porli in padella oliata su fuoco medio basso. Versare un pò di impasto in ogni stampo per uno spessore di circa 1 cm.
7. Lasciar cuocere a fuoco lento per 10 minuti o finché non sarà secca la parte superiore dei crumpets.
8. Rigirare gli stampi e staccare i crumpets. Lasciar cuocere per altri 2/3 minuti.









 

INFORMAZIONI
Tradizionali della cucina inglese, i crumpets sono delle morbide focaccine molto sfiziose, da gustare calde con burro e/o marmellata a colazione o con del formaggio spalmabile o fuso a merenda.
Un crumpet conta 104 calorie pertanto il suo apporto calorico dipende molto dalla guarnizione. Considerate che sulla superficie queste focaccine hanno tanti buchini e ciò che ci spalmerete sopra penetrerà all’interno, il risultato sarà esilarante, ma le calorie aumenteranno, quindi non esagerare con la guarnizione. Sono privi di colesterolo.
La ricetta dei crumpets è facile da realizzare, la preparazione è un po’ lunga, ma vi assicuriamo che ne vale veramente la pena.





PASTA DI CECI “IMPASTO”

INGREDIENTI:

  • 400 gr farina di ceci
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini di olio EVO
  • Sale q.b

PREPARAZIONE

1. Mettere la farina sul piano lavoro e formare una fontana al centro.
2. Aggiungere il sale, le uova a temperatura ambiente.
3. Mescolare il tutto con una forchetta, poi proseguire lavorando con le mani.
4. Procedere con la lavorazione per 15-20 minuti finché l’impasto non sarà sodo e omogeneo, aggiungendo un poco latte o acqua se si rendesse necessario.
5. Formare una palla e metterla a riposare avvolta nella pellicola trasparente per circa mezz’ora.
6. Ora potete utilizzare l’impasto.





 

INFORMAZIONI
Strabuon ti presenta la ricetta della pasta di ceci fatta in casa. La farina di ceci ha molteplici vantaggi tra cui il suo indice glicemico basso (35) che la rende ideale per chi soffre di livelli eccessivi di zuccheri nel sangue (diabete).
Gli zuccheri contenuto nella pasta di ceci vengono quindi assorbiti lentamente dal corpo senza provocare picchi glicemici, dando invece grande senso di sazietà. La farina di ceci è inoltre fonte di acido folico, fibre, tiamina, ferro e magnesio. La pasta di ceci è ottima per la preparazione di gustosissimi primi e tiene molto bene la cottura.
E’ un’alternativa fantastica alla farina bianca ed ottima per gli sportivi grazie al suo alto contenuto di proteine.





PANE DI CECI “alle zucchine”

INGREDIENTI (X10 pezzi):

  • 100 gr di farina di ceci
  • 25 gr di farina di riso
  • 250 ml di acqua
  • 75 gr di zucchine grattugiate
  • Aglio in polvere (o altri aromi, a piacere)
  • Sale e pepe, q.b.

PREPARAZIONE

1. Aggiungere alla farina di ceci quella di riso e parte dell’acqua.
2. Mischiare.
3. Aggiungere lentamente il resto dell’acqua.
4. Mischiare.
5. Aggiungere le zucchine tritate finemente, sale e pepe e spezie.
6. Mischiare.
7. Versare un mestolo di composto in padella calda.
8. Far cuocere un paio di minuti.
9. Girare e far cuocer l’altro lato qualche istante.
10. Servire.







 

INFORMAZIONI
Per quanto sia buono, il pane bianco è un alimento dall’alto indice glicemico (glucosio = 100 – Farina bianca = 85).
In pratica significa che gli zuccheri contenuti nel pane vengono assimilati molto velocemente nel sangue.
Entrati in circolo stimolano il rilascio d’insulina. L’insulina è un ormone che si manifesta per regolare la glicemia. Oltre a questo l’insulina è un ormone lipogenetico, ovvero “creatore di grasso”.
L’eccesso di calorie introdotto nel organismo in modo veloce (indice glicemico dell’alimento alto), viene metabolizzato come fonte di energia sotto forma di glicogeno nel fegato e muscoli e grasso nelle cellule adipose.
Per questa ragione la ricetta del pane di ceci che vi proponiamo ha il vantaggio di essere a basso indice glicemico e sarà quindi assimilato dal vostro corpo pian piano senza creare picchi di glicemia mentre vi nutrirà e sazierà.
Le zucchine presenti nel pane di ceci, un pane non lievitato, rendono le piccole crepes ottenute molto morbide.
Per dare un tocco personale al vostro pane di ceci, non esitare a provare le vostre spezie d erbe preferite.





PASTA BRISÈE “Vegana fatta in casa”

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina a basso IG
  • 100 gr di burro vegetale
  • 40 ml di acqua
  • ½ cucchiaino raso di gomma di xantano
  • 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE

1. Aggiungere alla farina la gomma di xantano, il sale e il burro a temperatura ambiente.
2. Mischiare.
3. Aggiungere l’acqua.
4. Impastare.

 

INFORMAZIONI
La PASTA BRISEE Strabuon a basso indice glicemico VEGANA fatta in casa, è preparata senza uova e con burro vegetale senza grassi idrogenati.
La pasta brisée è un classico della pasticceria francese e la ricetta originale prevede uova e burro, due ingredienti che abbiamo deciso di sostituire nella nostra versione.
Per sostituire il burro abbiamo optato per un burro vegetale senza grassi idrogenati e per sostituire l’uovo, abbiamo usato della gomma di xantano, un ingrediente in polvere reperibile in farmacia che permette di dare elasticità agli impasti. Consigliamo di seguire le quantità esatte di gomma di xantano come indicate negli ingredienti alla fine del video.
Inoltre abbiamo scelto una farina a basso indice glicemico per la pasta brisée così da renderla più saziante ed evitare il classico picco glicemico, inconveniente della farina bianca classica che tra l’altro usiamo pochissimo nelle nostre ricette.
Questa pasta brisée è deliziosa, morbida e facile da preparare. L’abbiamo usata per creare fondi di tortine da guarnire sia salati che dolci.
Questa pasta brisée può inserirsi in particolare nelle diete degli sportivi e di chi ha rinunciato al consumo di prodotti di origini animali.
La nostra brisée può’ essere usata subito, lasciata in frigorifero per il giorno dopo e si può anche congelare.
E’ importante capire che anche se quest’impasto è leggero e a basso indice glicemico, rimane calorico e quindi contiamo le nostre calorie, sempre!

FARINA A BASSO IG

La farina a basso IG (indice glicemico) utilizzata è FIBERPASTA , questa farina ha un indice glicemico di 23 (farina di grano bianca 85) ha quindi un lento rilascio di carboidrati, è ottima per chi pratica sport perché permette un rilascio graduale dell’energia che apporta. Grazie all’elevata presenza di fibre contribuisce al senso di sazietà.





PASTA DI FARRO “IMPASTO”

INGREDIENTI:

  • 150 gr farina di farro
  • 1 ½ cucchiaio di farina di semi di lino
  • 1 ½ cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 4 ½ cucchiai di acqua
  • 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE

1. Sciogliere la farina di semi di lino in un recipiente con l’acqua.
2. Aggiungere il sale alla farina farro in ciotola, la farina di semi di lino sciolta in acqua, l’olio e il sale. Impastare per 5/7 minuti.
3. Formare una palla e mettetela a riposare avvolta in pellicola per circa 15 minuti.
4. Trascorso il tempo, l’impasto è pronto per essere lavorato.



 

INFORMAZIONI
In alternativa alla solita farina bianca abbiamo elaborato una ricetta per la pasta fresca fatta in casa usando la farina di farro. Il risultato è delizioso per una pasta che rimane al dente e dal sapore unico.
Oltre alla farina abbiamo anche sostituito l’uovo utilizzando una miscela di acqua e di farina di semi di lino.
Olio di oliva e sale sono stati aggiunti all’impasto della pasta di farro per morbidezza e gusto.
Il farro è molto nutriente e saziante grazie al suo indice glicemico medio (farina). Di conseguenza i suoi zuccheri sono assorbiti più lentamente dall’organismo procurando maggior senso di sazietà. La farina di farro contiene preziosi minerali cui fosforo, sodio, calcio, ferro e potassio insieme a buone quantità di proteine (15%) e di salutari fibre alimentari. La farina di farro contiene anche amminoacidi essenziali tra cui l’alanina, l’acido aspartico, la leucina, l’arginina ed il triptofano.
Per dare elasticità alla pasta di farro senza usare l’uovo, abbiamo utilizzato in sostituzione una miscela di farina di semi di lino e acqua minerale naturale. I benefici di questa sostituzione sono la rimozione del colesterolo contenuto nel tuorlo d’uovo in grandi quantità e l’aggiunta di proteine e calcio, ridotti carboidrati e preziosi minerali come rame, fosforo, magnesio e manganese.
Ricca di oli e di omega 3 (benefici al cuore e pareti cellulari), la farina di semi di lino è anche emolliente per l’intestino. Altri benefici di questa farina sono il buon contenuto di vitamine B1, B2 e F, e di enzimi e fitormoni.
Recenti studi dimostrano che la farina di semi di lino può contribuire in maniera positiva a contrastare i rischi di cancro al seno e alla prostata oltre a diminuire il livelli di colesterolo e a migliorare la funzione dell’apparato digerente. L’uso della farina di lino è quindi sotto molti aspetti un’aggiunta molto salutare dalla quale l’organismo trae molteplici benefici.
La pasta di farro si stende molto facilmente su carta da forno senza dover aggiungere farina nel processo. Tiene molto bene la cottura per un risultato saporito e al dente.
Certamente da provare!









TORTILLAS

INGREDIENTI (X4 pezzi):

  • 100 gr di farina a basso IG
  • 20 ml olio di semi
  • Sale q.b.
  • 60 ml acqua
  • 1 gr lievito

PREPARAZIONE

1. Versare la farina, il sale e il lievito in ciotola. Mischiare.
2. Aggiungere l’olio ed incorporare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso.
3. Aggiungere l’acqua e impastare per un paio di minuti.
4. Dividere l’impasto in 4 con un coltello affilato.
5. Formare palline e schiacciarle con la punta delle dita per formare la base delle tortillas.
6. Ricoprire con carta forno e lasciar riposare per circa 15 mn.
7. Stendere l’impasto di ogni tortilla tra due fogli di carta forno, diam. di circa 18 cm.
8. Cuocere ogni tortilla su padella ben calda per 1 minuto sul primo lato e 30 secondi sul secondo.
9. Conservare le tortillas coperte tra due piatti per mantenerle morbide.







 



INFORMAZIONI
Non potevano mancare nel menù Strabuon le tortillas! Piatto tipico del Messico, eccola la versione Strabuon a basso Ig grazie alla farina FiberPasta. Nell’impasto originale come grasso viene utilizzato il lardo noi l’abbiamo sostituito con olio di semi. Il risultato è ottimo!! Possono essere condite con ripieno di carne o vegetariano o, perchè no, vegano.


FARINA A BASSO IG

La farina a basso IG (indice glicemico) utilizzata è quella della FIBERPASTA , questa farina ha un’indice glicemico di 23 (farina di grano bianca 85) ha quindi un lento rilascio di carboidrati, è ottima per chi pratica sport perché permette un rilascio graduale dell’energia che apporta. Grazie all’elevata presenza di fibre contribuisce al senso di sazietà. E’ anche iperproteica con 15 gr di proteine ogni 100 grammi di prodotto.

 

You hold the key to changing yourself. Nobody else can do it for you. Dare being your best self.

Questo sito usa cookie per fornirti una navigazione migliore. Se usi http://www.strabuonbodyworks.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi