ARTICOLI
CRESCITA MUSCOLARE - STRABUON BODYWORKS
17327
page,page-id-17327,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

CRESCITA MUSCOLARE



Come crescono i muscoli?

I muscoli sono il tessuto più adattabile del corpo, si adattano e crescono a seconda di una crescente sollecitazione allo sforzo. Allenarsi regolarmente sollecitando il muscolo con intensità crescente fa quindi crescere la forza ed il volume del tessuto muscolare.


Quando i muscoli vengono sottoposti ad esercizi intensi si crea un trauma alle fibre muscolari. Questo trauma avvia un processo di riparazione e cellule specializzate (cellule satellite) sono mobilitate dal corpo nelle aree da riparare. Queste cellule specializzate si fondono con le fibre muscolari e pian piano il muscolo, riparandosi, cresce. Grazie a questo nuovo tessuto i muscoli sono in grado di sintetizzare più proteine, mattoni necessari alla crescita strutturale del corpo umano. E’ interessante notare che esercizi lenti sono più benefici nel creare massa muscolare.


Oltre al processo di riparazione del danno fatto al muscolo dall’esercizio intenso, la crescita muscolare dipende anche da fattori di crescita ormonali, necessari a stimolare le cellule satellite per produrre volume e numero di fibre muscolari. I fattori di crescita interessati sono gli epatociti responsabili della regolazione dell’attività delle cellule satellite (Charge e Rudnicki, 2004), i fibroblasti che permettono di rivascolarizzare (formazione di nuovi capillari) durante la fase di ricostruzione muscolare; il fattore di crescita insulinico opera in primo piano nella regolazione del volume di crescita della massa muscolare a livello del DNA per la sintesi proteica e dello stimolo della riparazione cellulare del tessuto muscolare. L’insulina stimola anche la crescita muscolare migliorando la sintesi proteica e facilitando l’ingresso del glucosio nelle cellule. Il glucosio è la fonte primaria di energia del corpo e quindi essenziale nel processo di ricostruzione muscolare post sforzo. Inoltre il glucosio viene usato dal corpo per i bisogni energetici intramuscolari.


Gli esercizi di resistenza stimolano la produzione di ormone della crescita a partire dalla ghiandola pituitaria. I livelli di rilascio di questo fattore di crescita dipendono dall’intensità dello sforzo. L’ormone della crescita attiva il processo metabolico di consumo dei grassi come fonte energetica per la crescita muscolare. Inoltre l’ormone della crescita stimola l’assorbimento e l’incorporazione degli aminoacidi nelle proteine dei muscoli.

Infine il testosterone, anch’esso ha un ruolo fondamentale nel processo di ipertrofia muscolare. Oltre a stimolare l’assorbimento degli aminoacidi e la sintesi proteica nei muscoli il testosterone è in grado di aumentare la presenza di neurotrasmettitori nelle aree muscolari da riparare, il che attiva la crescita del muscolo. Il testosterone essendo un ormone steroideo ha la capacità di interagire con i ricettori del DNA attivando la sintesi proteica.


Semplificazione:

La crescita dei muscoli è un processo complesso con tanti fattori da considerare e si può riassumere come segue:


    – La crescita muscolare avviene quando il tasso di sintesi delle proteine supera il tasso di distruzione delle proteine nei muscoli. Quindi per crescere i muscoli, sottoposti a stress di allenamento, hanno bisogno di una quantità maggiore di proteine. Se il tuo obiettivo è la crescita dei muscoli, fai quindi in modo di portare il tuo consumo di proteine al 35% del tuo fabbisogno calorico giornaliero. Assumere proteine dopo lo sforzo è raccomandato, in quanto dà al tuo corpo i mattoni necessari per riparare, rafforzare e fare crescere i tuoi muscoli.


    – L’esercizio intenso è raccomandato in quanto danneggia maggiormente il muscolo e attiva quindi una richiesta maggiore di proteine per ripararsi. A livello di allenamento per crescere è quindi consigliabile giocare di intensità più che di infinite ripetizioni meno intense. L’allenamento piramidale è una tipologia di allenamento particolarmente indicata.


    – La crescita dei muscoli prende tempo, quindi paga la regolarità e l’esercizio fatto bene, con il livello giusto di sforzo e la forma di esecuzione il più perfetta possibile. Allenarsi oltre le proprie capacità è solo fonte di dolore ed è controproducente. Datti tempo ed avrai risultati. Non è una gara ma un processo continuativo. Ci vogliono settimane, mesi, per ottenere risultati durevoli, fattene una ragione e allenati con costanza.


    – Nota che allenare un solo muscolo o un gruppo muscolare bene, stimola la sintesi proteica entro 2/4 ore dallo sforzo e rimane elevata fino a 24 ore post sforzo/allenamento. Quindi esagerare gioca contro di te e vanifica i tuoi sforzi!


In più :

    Uomini e donne rispondono in modo molto simile allo stimolo derivante da uno sforzo intenso.


    – Le differenze biologiche di genere (grandezza del corpo, differenza di volumi di tessuti e livelli ormonali) dettano le possibilità di ipertrofia del corpo tra uomini e donne.


    – I guadagni maggiori di tessuto muscolare sottoposti ad allenamento avverranno sempre in persone con una massa muscolare relativa superiore all’inizio di un programma di allenamento. Il che vuole dire che mediamente più cresce la massa muscolare più, all’inizio, ha potenziale di crescita.

    – Anche l’età ha un impatto sulla massa muscolare. La perdita di massa muscolare si chiama “sarcopenia” ed è un processo naturale. Tuttavia conviene sottolineare che l’esercizio fisico intenso produce, a qualsiasi età, crescita del tessuto muscolare. Inoltre la pratica sportiva migliora anche la condizione del tessuto connettivale<7strong> attorno ai muscoli, con benefici notevoli di protezione da eventuali traumi e eventuale terapia riabilitativa.


You hold the key to changing yourself. Nobody else can do it for you. Dare being your best self.

Questo sito usa cookie per fornirti una navigazione migliore. Se usi http://www.strabuonbodyworks.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi